Muravera Calcio ( Sardegna Italy - Costa Rei ) | STORIA
663
page-template-default,page,page-id-663,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-18.0.6,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

STORIA

L’A.S.D. Muravera nasce nel 1965 con la denominazione “POLISPORTIVA MURAVERA”, lo stesso anno all’interno dei locali dell’Albergo Corallo si riunisce la prima assemblea dei Soci Fondatori che provvede a stilare l’atto costitutivo e lo statuto societario. Nel corso della riunione l’assemblea dei soci elegge il Consiglio Direttivo rappresentato da Mario MARINELLI Presidente, Giampaolo PISANO suo Vice, Segretario viene eletto Marcello CONGIU ed Economo Umberto SESTU.

La squadra viene affiliata alla F.I.G.C. dal 1° gennaio 1965 ed iscritta al campionato di 3^ Categoria, disputando la prima gara sul nuovo campo sportivo affrontando e battendo il Quartucciu con il risultato di 4 a 1; goleador di quella gara fu il giovanissimo Ettore USAI che mise a segno una tripletta, la quarta rete portò la firma di Angelino FARCI. La prima formazione era così composta: ANIELLO, SOLINAS, SESTU, USAI, SCHIRRU, LAI, FARCI A., FARCI L., USAI E., CONGIU, MARICCA, LOI e SEU.

Quella stagione la squadra sfiorò la promozione in 2^ categoria. Il Consiglio Direttivo rimase in carica fino alla stagione 1967/68, passando il testimone al nuovo C.D. dove vennero eletti Mario CONGIU Presidente, Gino LAI Vice Presidente, Luigi LODDO Segretario e Franco AGUS Cassiere.

La Polisportiva Muravera vinse il campionato e fu promossa in 2^ categoria.

Nel corso degli anni le attività sportive aumentarono e gli iscritti alla Polisportiva oltre al calcio poterono praticare il Volley, il Basket, il Tennis e l’Hockey su prato sia maschile che femminile con la squadra maschile in serie B e quella femminile in seria A.

I Presidenti, i Vice Presidenti e Cassieri che si succedettero nel corso della lunga attività sono stati, oltre ai già citati, Piero COGONI, Dino STORI, Fabio LUPO e Pinuccio PILIA (1968-1973);

Giampaolo PISANO (presidente), Andrea SOLINAS (segretario) 1973/1976). Nella stagione 1975/76 la Polisportiva Muravera, sotto la guida tecnica di Egidio SPINELLI riuscì a vincere il campionato ottenendo la promozione in 1^ categoria, stabilendo all’epoca l’incredibile risultato di 48 gare senza mai perdere, record forse ancora imbattuto.

Dal 1977 al 1981 alla presidenza della Società rimase Giampaolo PISANO che dopo la retrocessione in 2^ categoria, nel 1982 passò il testimone al nuovo direttivo presieduto da Sandro PADERI, suo Vice Giorgio CONGIU, Segretario Giovanni LEPORI e Cassiere Franco MICUCCI, questo C.D. rimase in carica fino al 1987 e la guida tecnica della squadra venne affidata a Roberto PLAISANT il quale riportò la squadra in 1^ categoria. Si concluse così anche l’avventura del Presidente Sandro PADERI. Fu rinnovato il C.D. che rimase in carica per 6 anni; Presidente fu eletto Tullio FALCHI, Vice Ennio QUARESIMA che seguiva anche il Volley, coadiuvato dal dirigente Patrizio ORRU’, per la prima volta fu eletta una donna Segretaria, la Signora Paola CAREDDA, sostituita in seguito da Franco PALLESCHI e Cassieri Enzo LAI per il primo biennio e Salvatore SEU per il rimanente mandato; La stagione sportiva 1987/88, la Polisportiva Muravera con alla guida tecnica Pio GERARDI, si classificò 2^ nel campionato di Prima categoria e grazie ai ripescaggi raggiunse il traguardo storico della promozione nella categoria “Promozione Regionale” (1^ squadra del Sarrabus a raggiungere questo traguardo).

Il consiglio direttivo presieduto da Tullio FALCHI rimase in carica per ben sedici anni, durante i quali si alternarono diversi Vice Presidenti, tra i quali Salvatore MACCIONI, Ettore USAI, Ennio QUARESIMA, l’incarico di Segretario fu ricoperto sempre da Franco PALLESCHI.

Durante questa gestione la Polisportiva provò l’amarezza di due retrocessioni, la guida tecnica della squadra fu affidata prima a Giuliano SPIGNESI, poi a Cosimo SAPONARO ed infine di nuovo a Pio GERARDI. Non si potè evitare la retrocessione dalla Promozione perché quell’anno la categoria fu ridotta da 18 a 16 squadre per girone.

La gestione della Società passò così al nuovo C.D. presieduto da Carlo FARCI, suo Vice Luca LENZU, Segretaria Valentina ZEDDA e Cassiere Franco AGUS.

Nel 1996 la Polisportiva Muravera si riaffaccia nel mondo del calcio che conta, viene eletto il nuovo Consiglio Direttivo presieduto da Luciano FARCI, rientra il Segretario Franco PALLESCHI che dopo due anni lascia il posto a Michele CASTELLANO, Vice Presidenti Ettore USAI ed Alberto PADERI, Cassieri prima Franco AGUS e poi Ernesto CINUS, per la prima volta fu individuata anche la figura del Direttore Tecnico e venne nominato Angelino FARCI.

Dal 1997 in poi comincia l’escaletion del Muravera, il tecnico Roberto PLAISANT porta la squadra dalla 2^ categoria all’Eccellenza Regionale, conseguendo il 7° posto nella prima stagione del prestigioso girone.

Nel 2000 Roberto PLAISANT decide di lasciare la guida tecnica della squadra e la Società decide di salutarlo con gli onori dovuti il giorno 25 giugno 2000 nel locali dell’Aula Consiliare del Comune di Muravera, consegnandogli una targa ricordo.

Nel 2002 continua l’avventura del Muravera nel calcio che conta, questa volta è il turno di Renato CACCIABUE che succede a Luciano FARCI nella carica di Presidente, i sui Vice furono Tullio FALCHI e Franco PALLESCHI, alla Segreteria Maurizio ADDIS ed Economo fu Giovanni ROCCO; questo Consiglio Direttivo rimase in carica per due stagioni sportive, tentando di risollevare le sorti della Società dopo una immeritata retrocessione dall’Eccellenza alla Promozione, senza riuscirci per mera sfortuna.

Dopo CACCIABUE, è la volta di Saverio ONANO che, nel 2005, assume la Presidenza e tenta il salto di categoria per riportare la squadra in Eccellenza; l’impresa non gli riesce e lo stesso a termine della stagione decide di lasciare la massima dirigenza per ritornare a dirigere il Castiadas.

Il Muravera ha difficoltà a costituire un C.D. per l’iscrizione al Campionato di Eccellenza, i tempi sono stretti e Franco PALLESCHI con l’aiuto di alcuni operatori commerciali di zona, tra i quali Angelino PISU, Sandro PADERI e il Dott. Giorgio CONGIU, Farmacista del paese, riesce a racimolare la somma occorrente per l’iscrizione al campionato il giorno prima della scadenza, diventando lo stesso Presidente della Polisportiva.

Con calma e con il tempo a disposizione, Franco PALLESCHI, consapevole di non poter rivestire la carica di Presidente, contatta un imprenditore della zona, Andrea MAZZOTTI che, dopo un pò di tentennamenti accetta di candidarsi alla carica di Presidente e, l’assemblea dei Soci formalizza l’elezione. MAZZOTTI, chiede ed ottiene la collaborazione per i primi due anni di Antonino CARRUS.

Il primo anno di gestione di MAZZOTTI il Muravera sfiorò la vittoria della Coppa Italia dilettanti categoria “Promozione”, arrivando in finale e sconfitta rocambolescamente ed immeritatamente dal Direttore di Gara Sig. Tocco e dal Valledoria.

Il secondo anno MAZZOTTI e CARRUS proseguendo nel loro progetto riescono ad allestire una squadra forte e competitiva riportandola in Eccellenza. A termine stagione MAZZOTTI lascia e CARRUS subentra a pieno merito e diventa lui il Presidente della Polisportiva, apportando diverse modifiche, iniziando dalla denominazione che diventa A.S.D. Muravera; la carica di Vice Presidente è ricoperta da Nado CARRUS, quella di Segretario ancora una volta da Franco PALLESCHI e quella di economa da Noemi CARRUS. L’avventura durò solo una stagione dove comunque la squadra riuscì a raggiungere i Play-off promozione.

Al Presidente Nino CARRUS, nel 2010/2011 subentrò una cordata di imprenditori locali con alla Presidenza Antonello CARTA e due Vice Presidenti, Renato CACCIABUE e Pietro Paolo ORRU’; nel contempo CACCIABUE ricopriva anche la carica di Segretario f.f.. La guida tecnica fu affidata a Stefano SENIGAGLIESI che per ben due anni raggiunse i Play-Off di Eccellenza, sfiorando la promozione in serie “D”.

Nella stagione 2013/2014 ai vertici della Società viene eletto il patron Giampaolo ARESU, il suo Vice ancora Renato CACCIABUE e Segretario ancora una volta Franco PALLESCHI.

Al primo anno di gestione ARESU, l’A.S.D. Muravera, ha raggiunto il prestigioso traguardo della vittoria della Coppa Italia Dilettanti della categoria Eccellenza (1^ squadra nella storia del Sarrabus); successivamente ha disputato gli ottavi di finale di Coppa Italia Dilettanti Nazionale, affrontando ed eliminando il Colleferro, una compagine Laziale, passando ai quarti di finale ma sconfitta dal Casalincontrada, squadra abruzzese. Nella stessa stagione il Muravera vince la Super Coppa Regionale

Alla guida tecnica dell’A.S.D. Muravera in queste imprese c’è l’ex campione Belga-Brasiliano Luis Airton Barroso OLIVEIRA che ha trascorsi da professionista nel Cagliari, Fiorentina, Bologna, Catania nonché nella Nazionale Belga.

Nell’anno della vittoria di coppa Italia, Luis OLIVEIRA è stato anche premiato come miglior allenatore dilettante a livello nazionale.

Nella stagione 2014/2015 la guida tecnica della squadra viene riaffidata a Stefano SENIGAGLIESI ed il 19 aprile del 2015 vince il campionato Regionale di Eccellenza e la successiva promozione storica in serie “D” dove disputa due campionati si seguito per poi retrocedere in Eccellenza a seguito di una rocambolesca gara di Play-out nel 2017 contro il San Teodoro, che pareggia al 93° 2 a 2.

L’anno successivo la Dirigenza tenta il ripescaggio in serie “D” e dopo l’illusione di aver raggiunto l’obiettivo, c’è una esclusione dalla classifica a favore di altre Società, con palesi torti subìti dalla F.I.G.C. e dal Consiglio Collegiale del Coni; la Società si rassegna giocoforza a disputare il campionato di Eccellenza ricostruendo la squadra con pochi giocatori rimasti. La guida tecnica fu riaffidata a Luis OLIVEIRA che, nonostante la striminzita rosa a disposizione, sfiora i play-off classificandosi sesto e valorizzando numerosi giovanissimi della zona.

Alla guida della Società c’è il Dott. Roberto PLAISANT che assume la carica di Presidente, suo Vice Gian Fausto PERRA e Segretario Franco PALLESCHI.

La storia di oggi vede il giovane commerciante Stefano BOI Presidente, vice Presidente Marco NIBBIO, Segretario Franco PALLESCHI e vice Segretario Antonio PALLESCHI; collaboratore esterno importante l’ex nr. 1 Giampaolo ARESU.

Alla guida tecnica c’è l’ogliastrino Francesco LOI ed il suo storico staff composto da Antonio CARTA allenatore in 2^, Massimo PISU preparatore dei portieri e Fulvio USAI preparatore atletico.

Alla data del 18 marzo 2019 la squadra è prima in classifica nella categoria Eccellenza Regionale con 71 punti a tre giornate dal termine ed ha al suo attivo il record sardo assoluto di 100 gol fatti.